Return to previous page

Non solo boschi e zone umide; gli uccelli si dimostrano grandi pionieri riuscendo a sfruttare gli ambienti creati dall’uomo, dal centro città al cascinale agricolo, passando per le strade trafficate. La formidabile adattabilità di queste specie, come la cornacchia o il colombo, ha permesso il crearsi di un rapporto quasi di dipendenza  dell’animale dall’attività umana. In rassegna in questa pubblicazione le specie più comuni sul territorio del Parco.

Pagine

188

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli uccelli delle aree rurali e urbane”

Your email address will not be published. Required fields are marked

Prodotti correlati