Alcuni di essi sono tra gli animali più comuni e facilmente visibili, altri molto timidi e schivi, altri ancora rari e in pericolo di sopravvivenza. Stiam parlando di due categorie di esseri viventi tra le più controverse, affascinanti e misteriose: i rettili e gli anfibi.
Se quasi tutti proviamo simpatia per una rana o una lucertola, non potremmo dire lo stesso di una natrice dal collare o di una vipera. Sta di fatto che nella maggior parte dei casi queste specie si trovano in uno stato critico di conservazione per il depauperamento del loro habitat. Si pensi alla strage di rospi che ogni anno si compie sulle strade a cavallo tra inverno e primavera, costretti a pericolose traversate a causa della frammentazione del loro habitat creata dall’uomo.
La quarta pubblicazione del Parco ci vuole aiutare a conoscere questa realtà e a preservarla come parte integrante di un ecosistema variegato qual è quello del fiume Oglio.

Pagine

63

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Anfibi e Rettili”

Your email address will not be published. Required fields are marked

Prodotti correlati