LE RISERVE NATURALI
I MUSEI
LE CHIESE
ROCCHE E CASTELLI
UNA GIORNATA SUL FIUME
SENTIERO VERDE DELL'OGLIO
ITINERARIO 10 - PUMENENGO
ITINERARIO 9 - CORTE DE' FRATI
ITINERARIO 8 - SONCINO AQUALUNGA
ITINERARIO 7 - TORRE PALLAVICINA
ITINERARIO 6 - SONCINO
ITINERARIO 5 - SONCINO
ITINERARIO 4 - ROCCAFRANCA
ITINERARIO 3 - BOMPENSIERO
ITINERARIO 2 - BARCO
ITINERARIO 1 - ORZINUOVI
Percorso del gusto della Valle dell'Oglio
 
» LE RISERVE NATURALI
 
» DESCRIZIONE DEL PERCORSO
Bosco dell'Isola Uccellanda: riserva parzialmente botanica, compresa nei Comuni di Azzanello (CR) e Villachiara (BS). Presenta una estensione di 60 ha. Bosco misto di robinia, olmo, pioppo nero e salice bianco.

Bosco della Marisca: riserva parzialmente botanica , compresa nei Comuni di Genivolta (CR) e Villachiara (BS). Presenta una estensione di 25 ha. Bosco igrofilo di pioppo nero, salice bianco ed ontano nero. Di notevole interesse lo stagno presente nell'area di rispetto della riserva.

Lanche di Azzanello: riserva orientata, compresa nei Comuni di Azzanello (CR) e Castelvisconti (CR). Presenta una estensione di 22 ha. La formazione vegetale dominante è il saliceto.

Lanca di Gabbioneta: riserva orientata, compresa nel Comune di Gabbioneta Binanuova (CR). Presenta una estensione di 9 ha. Di notevole interesse l'area paludosa presente al suo interno, caratterizzata da associazioni vegetali tipiche quali: canneti, praterie igrofile, presenza di orchidee di notevole interesse e lungo i bordi dell'area umida pioppi neri, salici bianchi e farnie.

Bosco di Barco: riserva orientata, compresa nei Comuni di Orzinuovi (BS) e Soncino (CR). Presenta una estensione di 30 ha. E' caratterizzata da un bosco igrofilo di pioppo nero e salice bianco con presenza di robinia. Alcuni lembi sono caratterizzati dalla farnia e dall'olmo. Lungo il greto del fiume si insediano le tipiche formazioni di salici arbustivi.

Boschetto della Cascina Campagna: riserva parzialmente botanica, compresa nel Comune di Pumenengo (BG). Si tratta di una riserva naturale di circa 1 ha caratterizzata dalla presenza di uno degli ultimi lembi di querco-carpineto, tipica formazione forestale un tempo largamente diffusa lungo la Pianura Padana.

Bosco dell'Isola: riserva orientata, compresa nei Comuni di Orzinuovi (BS), Roccafranca (BS), Soncino (CR) e Torre Pallavicina (BG). Presenta una estensione di 42 ha e la vegetazione predominante è rappresentata dal bosco misto di pioppo nero e farnia con buona presenza di olmo. Tra le specie vegetali presenti nel Parco, un posto di primo piano spetta sicuramente a grandi alberi come l'acero, il carpino bianco e nero, il castagno, l'ontano, il pioppo bianco e nero, la farnia, la robinia, il salice bianco e la canna palustre. Tra le specie faunistiche, avventurandosi lungo i sentieri del Parco, si possono incontrare animali come il moscardino, il ghiro, il riccio, la talpa, la lepre, il coniglio selvatico, la rana ed il rospo. Con un po' di fortuna si può incorrere in animali più rari da vedere come la donnola, la faina, il tasso e la volpe. Molto ricca è anche l'avifauna: uno sguardo attento può cogliere il volo di uccelli quali la garzetta, l'airone cinerino, la civetta, il gufo, la cornacchia, la folaga, il gabbiano, il merlo, il picchio, la rondine.


Le riserve naturali
 
» ALLEGATI
Le riserve naturali
» PARTENZA E ARRIVO:
» DIFFICOLTA':
» TIPO DI TERRENO:
» DISTANZA:
» CARATTERISTICHE DEL PERCORSO
Home | Novità | Calendario | G.E.V. | Accoglienza | Storia | Rete natura 2000 | Elenco siti tematici | Contatti | Privacy | Note Legali | Amministrazione Trasparente
Parco Oglio Nord - Piazza Garibaldi 15 - 25034 Orzinuovi (BS) - Tel. 030/9942033 - Fax 030/9946564 - P.IVA 02879450985 | Credits: 8volante Siti Internet
parajumpers jassen canada goose femme woolrich outlet nike free 5.0 freerunshoesaustraliasale2014.com parajumpers herren canada goose sale jackets Nike Store Nike Free Sale nike free gnstig london dresses boutiquerobe Buy FIFA 14 Coins Cheap FIFA 14 Coins